mercoledì 1 febbraio 2012

Formine di burro e semi...per pennuti.


Da quando abito in campagna, ho visto di anno in anno, diminuire drasticamente il numero di passerotti, merli, pettirosso.

I motivi sono tanti, ed in questi giorni c'è un ostacolo in più: il gelo che stringe tutto nella sua morsa. Ho deciso così, anche quest'anno di cucinare per i miei piccoli amici pennuti, nella speranza di aiutarli a sopravvivere a questo inverno. So che potrebbe interferire con il processo di selezione naturale, ma personalmente ritengo che oggi di naturale sia rimasto ben poco. Proprio il loro numero esiguo non è naturale. Quindi dobbiamo aiutarli. What a Face

Per chi volesse fare altrettanto, ho fatto le foto passo passo su come preparare delle golisissime palline di grasso da attaccare a rami, terrazze, ma anche da lasciare in terra, magari riparati dalla neve.


INGREDIENTI:
1 panetto di burro/margarina vegetale (o se riuscite e procurarevelo del lardo macinato di maiale ma che impasterete a freddo) Per la versione VEGAN ecco il link per fare una margarina casalinga. QUI.
semi vari come miglio, sesamo, papavero, girasole, lino, pane secco grattugiato.
Stampini, filo



Scioglilere il burro in una casseruola. Quando sarà liquido, versarlo in un piatto ed aggiungere i semi ed il pane. Sarà una ricetta un pò particolare perchè vi dovrete regolare da soli sulla consistenza giusta, anche se direi un buon 3/4 di semini e il resto di grasso. Mescolate


Per estrema comodità utilizzo gli stampini di silicone. Inizio a riempire a metà e appoggio il filo.


Lo inserisco un poco più giù.


E finisco di aggiungere il composto.



Si fanno riposare in freezer per qualche ora. Io li ho lasciati una notte e si estraggono.







La pappa è pronta!

Con questa ricetta partecipo al CONTEST

2 commenti:

  1. è bellissimo questo tuo post...grazie...vuoi partecipare con questa ricetta e con altre ad un contest che aiuta gli animali?
    ti aspettiamo
    http://farsiadottaredauncane.blogspot.com/2012/01/farsi-adottare-da.html

    RispondiElimina
  2. Urca!!!
    Ne sarei onorata. Arrivooooooooooooo.

    RispondiElimina

In attesa di moderazione - Awaiting moderation