mercoledì 16 gennaio 2013

Ossobuchi di manzo in pentola a pressione.



 Era da tempo che volevo provare a cucinare gli ossobuchi e a giudicare dai complimenti dei miei commensali, sarà un piatto che rifarò sicuramente.

Ingredienti:
1 ossobuco per ogni commensale (io ne ho cucinati 4)
1 spicchio di aglio
1 rametto di rosmarino
4 foglie di salvia
mezzo bicchiere di vino bianco secco
mezzo bicchiere di acqua
1 bicchiere di latte
burro e 4 cucchiai di olio d'oliva per rosolare
farina
sale e pepe a vostro piacimento

Incidete con le forbici la membrana che circonda gli ossibuchi per non farli arricciare. Infarinateli da entrambi i lati.


Rosolarli in un tegame nel burro e olio, senza bruciare la farina, su entrambi i lati.
Versare il vino ed attendere che evapori.


Prendere la pentola a pressione, versare dell'olio d'oliva e unire le erbe aromatiche e lo spicchio di aglio schiacciato. Soffriggere per profumare l'olio.


Inserire gli ossobuchi, aggiungere il latte, l'acqua, sale e pepe.


Cuocere in pentola a pressione a  fiamma media. A partire dal primo fischio di vapore contiamo 40 minuti di cottura abbassando la fiamma al minimo.
Servire caldi.

2 commenti:

  1. Sai che non li ho mai cucinati?!? E mio marito ogni tanto me li chiede...ottimo nella pentola a pressione...a questo punto li compro e ti "rubo" la ricetta!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. Manu, ti ringrazio molto perché è un piacere ricevere i tuoi commenti.
    Se puoi fammi sapere come andrà la preparazione degli ossobuchi per
    tuo marito. Buon lavoro.

    RispondiElimina

In attesa di moderazione - Awaiting moderation

Di cucina in cucina: